Il logo è l’elemento grafico più importante all’interno dell’immagine coordinata (la cosiddetta brand identity). L'identità aziendale rappresenta la forma più profonda e spirituale del brand: è una realtà estremamente complessa e si riferisce all'immagine che un'azienda si propone di avere presso il pubblico. Lo studio di tutti gli elementi grafici, il marchio, il logotipo, il payoff,  la tagline, i colori sociali, il lettering, la segnaletica interna ed esterna e tutti gli stampati istituzionali come la carta intestata ed biglietti da visita etc… porta alla definizione dell'immagine aziendale, quale identificazione dei valori e della mission che caratterizzano l'azienda. Piccola o grande che sia, qualsiasi progetto ha bisogno di comunicare attraverso la grafica pubblicitaria: immagine coordinata, volantini, annunci pubblicitari, calendari, packaging, manifesti, biglietti da visita, carta intestata, newsletter, sito internet, blog, gadget promozionali etc... Il Logo è l’inizio di una grande avventura professionale. La scelta dei colori, la cura della forma e…
La distribuzione dei petali in una rosa, l’armoniosa spirale di alcune conchiglie e quella dell’intera galassia, la stella a cinque punte che disegnano i bambini e il celeberrimo Partenone di Atene sono tutti legati dallo stesso meraviglioso numero irrazionale, φ. Non esprimibile con una frazione, caratterizzato da una serie infinita di numeri decimali che si ripetono in maniera apparentemente casuale -1,6180…-, indicato fin dall’antichità appunto con la lettera greca φ, ha una proprietà particolare che affascina gli studiosi e gli artisti da migliaia di anni. Il rapporto proporzionale dal quale deriva ha la misteriosa proprietà di imprimere un senso di bellezza e armonia a qualsiasi cosa e in qualsiasi campo venga applicato. Proprio per questo motivo fin dal tempo di Pitagora è stato definito ‘divina proporzione’ e poi, nel Rinascimento, “sezione aurea”. La cosa affascinante, meravigliosa e misteriosa che sta dietro la sezione aurea è appunto come un numero irrazionale…
La prima cosa che un Azienda si pone come obbiettivo principale quando inizia la sua avventura nel mondo commerciale è "come posso rappresentare al meglio la mia attività?" E' così che la preoccupazione maggiore diventa improvvisamente "quale nome posso dare alla mia Attività?" e, soprattutto, "quale logo la rappresenta?" Quello che può sembrare un compito semplice a volte si rivela un’impresa ardua. Bisogna saper essere moderni, originali e nel contempo stare sul target dei clienti che si vogliono raggiungere. Con  l'avvento di internet e dei programmi a basso costo chiunque ha accesso ad informazioni e strumenti per poter costruire un logo, eppure nonostante la facilità che si ha la nostra cultura del "bello" riconosce immediatamente un logo amatoriale da uno professionale. Già perché non basta saper usare un programma di grafica, così come non basta saper "obbedire" al cliente che vuole una determinata cosa. Bisogna saper interagire, "ascoltare" e capire…

formfianco

PER QUALSIASI INFORMAZIONE COMPILA IL FORM
TI RICONTATTEREMO ENTRO 48 ORE

scopri pacchetti 2